La storia

La Storia di una passione

Loreto Iezzi, classe 1951, è uno dei tanti ragazzini che sul finire degli anni ‘60 è alla ricerca del suo primo impiego. Guadagnandosi la fiducia del titolare, trova lavoro come meccanico apprendista in una officina di Avezzano. Tutte le mattine si sveglia, si reca alla fermata dell’autobus distante più di 5 kilometri dalla sua abitazione che lo porta il più vicino possibile all’officina, scende e percorre altri 5 kilometri a piedi prima di arrivare a destinazione; e lo stesso fa al ritorno, ogni giorno, sei giorni alla settimana.

Desideroso di intraprendere una carriera indipendente, si dedica a piccoli lavori di riparazione durante il suo unico giorno libero, la domenica. Si tratta per lo più di aiutare amici e parenti, ma egli crede nella sua idea e decide di investire una piccola somma di denaro per aprire un’officina tutta sua. La ricerca del posto ideale termina al borgo Strada Quattordici, dove una piccola stalla viene restaurata al meglio e il progetto di Loreto prende vita: sono solo poco più di 20 metri quadrati, ma bastano per iniziare con entusiasmo.

Le due attività continuano in parallelo ma poco dopo, nel 1969, Loreto deve allontanarsi per un anno a causa degli obblighi del servizio di leva. Tornato a casa riprende con entusiasmo entrambe le attività, finché a metà degli anni ’70 decide di spostarsi in Nigeria per un anno. Il soggiorno gli consente di approfondire e migliorare le sue conoscenze in campo meccanico e tecnico, in modo da poterle applicare alla sua piccola officina a Strada Quattordici. Una volta tornato, intuisce che il piccolo stabilimento non può più stare al passo con le idee ambiziose che intende mettere in pratica, così investe del denaro nell’acquisto di nuove attrezzature all’avanguardia e inizia i lavori per ingrandire l’officina, che adesso occupa una superficie di 100 metri quadri.

Nel frattempo viene assunto presso lo zuccherificio locale, dedicando ancora una volta il 100% del suo tempo al lavoro e alla crescita professionale.

Il periodo a cavallo tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ‘80 segna un periodo d’oro, sia dal punto di vista personale che professionale: nel 1978 nasce Federico, il suo primogenito. Il lavoro a Strada Quattordici va a gonfie vele, tanto da decidere di abbandonare lo zuccherificio per impegnarsi a tempo pieno nel suo progetto, avvalendosi della collaborazione di altri meccanici apprendisti. Dalla piccola officina iniziale nasce così la Iezzi Motors. Nel 1980 la sua officina diventa un centro assistenza autorizzato Peugeot, scelta azzardata in un’epoca in cui i marchi italiani andavano per la maggiore nel nostro paese. Il rischio appare ancora più evidente se si pensa che la casa francese era sconosciuta ai più, e così fu fino all’avvento della prima 205.

Loreto crede nella sua idea talmente tanto da intraprendere l’attività di rivenditore Peugeot l’anno successivo, nel 1981. Pochi anni più tardi l’ autofficina meccanica Iezzi diventa concessionario ufficiale Bremach, azienda in forte crescita produttrice di autoveicoli da lavoro, con sede a Varese.

La Bremach non spedisce i suoi motocarri, e Loreto inizia così una nuova avventura: per ogni veicolo da acquistare occorrono circa 24 ore di lavoro e di viaggio ininterrotto. Si parte dopo pranzo con i mezzi pubblici per raggiungere Varese, poche ore per firmare i documenti e l’acquisto è concluso. Non resta altro che guidare il rumoroso due cilindri per le strade di mezza Italia, fino a raggiungere Celano appena in tempo per pranzare con la famiglia il giorno successivo.

Nel 1985 la Iezzi Motors è un’azienda con un grande potenziale; Loreto intuisce che è arrivata l’ora di fare dei cambiamenti. Acquista un grande appezzamento di terreno nella parte bassa di Celano, inizia la costruzione di un grande capannone e trasferisce l’attività nell’anno successivo.

Nei primi anni novanta, precisamente nel 1993, nasce Ivan, il secondogenito. Federico è ormai un ragazzo, e inizia a fare esperienza nell’attività di famiglia. Dopo qualche anno, e dopo aver conseguito specializzazioni in gestione aziendale e diagnosi elettronica di bordo, Federico diventa socio dell’azienda di famiglia.

Oggi, la Iezzi Motors è un’azienda specializzata nella vendita di veicoli da lavoro e attrezzature. Al marchio Bremach si sono aggiunti la Dulevo International, la Durso, la Energreen e la Snow service. Ivan, ormai adulto, affianca suo fratello Federico nella gestione quotidiana della Iezzi Motors.


Per avere maggiori informazioni, per richiedere un preventivo o per fissare un'appuntamento puoi contattarci telefonicamente al 0863 792920 oppure utilizzare il modulo di contatto INFO.

Trova auto dal tipo di carrozzeria...